Tandem 2.0 - Bando "Vivai"

Tandem 2.0 è un progetto promosso da Fondazione Comunitaria del Varesotto attraverso il bando VIVAI, un bando che punta a favorire l’attivazione e il protagonismo dei giovani, permettendo loro di sperimentarsi come “imprenditori del sociale”.

Contatti:

Coordinatrice: Dott.ssa Elena Berloso

e-mail: elena.berloso@laquilonescs.it

Tel: 338.6389624

DI COSA SI TRATTA?

Tandem è un progetto di PROTAGONISMO GIOVANILE che mira a non lasciare indietro nessuno.

Vuole coniugare l'obiettivo di ridurre il numero di giovani che non studiano né lavorano, con l'attivazione dei ragazzi stessi intorno alla tematica ambientale, oggi cruciale.

Trae il suo nome dalla ciclofficina di Vedano Olona, che potrà ospitare alcuni incontri con i ragazzi e alcune attività di progetto. Simbolo scelto è la bicicletta, segno di rinascita ambientale; il Tandem, inoltre, è una tipologia di bicicletta che richiama la necessità di uno sforzo collettivo per per-correre un tratto di strada insieme.

A CHI SI RIVOLGE?

Tandem è un progetto di protagonismo giovanile rivolto a giovani tra i 14 e i 19 anni del distretto di Tradate. La sua sfida è unire una call aperta a tutti i ragazzi del territorio, all'ingaggio diretto di giovani NEET, spesso esclusi dalle occasioni di partecipazione attiva. L'idea è, infatti, di rivolgersi anche ai più fragili tra i ragazzi della fascia d'età prescelta, valorizzando le loro risorse e coinvolgendoli in un progetto di protagonismo giovanile. La scelta di formare un gruppo misto con adolescenti attirati dalla tematica e dalla voglia di mettersi in gioco in un progetto di protagonismo giovanile integrati con  NEET che vengono ingaggiati più direttamente, punta proprio a contrastare il disagio giovanile di questi ultimi inserendoli in un gruppo di pari in cui possano scoprire le loro risorse e ritrovare motivazioni.

Vuoi essere protagonista del progetto?!

NO PLANET B - Tandem 2.0.jpg

Hai tra i 14 ed i 21 anni e sei interessato/a e sensibile alla tematica ambientale? Tandem 2.0 cerca ragazzi e ragazze che abbiano voglia di dedicare un po' del proprio tempo per inventare, creare, sperimentare attività sul territorio di Vedano Olona per sensibilizzare altri giovani su questo tema. Ti aspettiamo il 16 e il 30 novembre, il 15 e 22 dicembre dalle 17 alle 19 al CAG di Vedano. 

Il 21 novembre ed il 5 dicembre, dalle 17 alle 19, parleremo di esperienze di Scambio Europeo e di tutte le possibilità ad esse connesse.

COSA SUCCEDE?

Le azioni del progetto si compongono di diverse fasi e si realizzeranno nel corso dei due anni:

 

- Prima fase:

  • Reclutamento dei giovani e proposta di esperienze per avvicinarli al tema della mobilità sostenibile e del cambiamento climatico.

      - laboratori pratici che possano incuriosirli e attivarli su un livello pratico:.lab ciclomeccanica, lab saldatura di bici-macchine 

      - cineforum a tema

  • Promozione del progetto nelle scuole del territorio.

 

- Seconda fase:

  • attività di formazione del gruppo;

  • emersione idee progettuali;

  • accompagnamento alla valutazione della fattibilità;

  • 2 incontri di educazione finanziaria.

  • Realizzazione di un progetto di fundraising, utile a sostenere l'idea progettuale e a portarla avanti.

Tutto con metodologie attive, evitando formazioni frontali.

- Terza fase:

  • realizzazione del progetto pensato dai giovani

I giovani verranno accompagnati alla conoscenza del territorio tramite:

  • work cafè in cui i ragazzi incontrano rappresentati della associazioni o professionisti per conoscere le realtà già attive nel territorio e in Provincia (utili per individuare possibili sinergie progettuali e mappare risorse già esistenti che potrebbero aiutare i ragazzi a realizzare le proprie idee)

  • giornata di fotografia partecipativa allo scoperta del territorio

  • strutturazione di google moduli per una raccolta dati sulla percezione degli abitanti del territorio

Un progetto al cui centro sono i giovani,

protagonisti di uno sforzo collettivo per raggiungere un obiettivo comune.

Progetto realizzato grazie al contributo di

download.jpg