Magneti - Giovani generatori di energia

Contatti

Referente per Ambito territoriale di Sesto Calende: Antonella Somma

mail: antonella.somma@laquilonescs.it

tel. 338/5087207

Referente per Ambito territoriale di Tradate: Stefania Mattiroli

mail: stefania.mattiroli@laquilonescs.it

tel. 392/9772671

 

Di cosa si occupa il progetto  Magneti?

  • Sviluppo della rete locale degli sportelli InformaGiovani;

  • Sperimentazione di uno sportello informativo presso l’Istituto Comprensivo Dalla Chiesa;

  • Orientamento al lavoro e sostegno nei periodi di transizione studio/lavoro – lavoro/lavoro;

  • acquisizione e valorizzazione di soft skills, nuove competenze.

Grazie al finanziamento di Regione Lombardia, Magneti collega Enti pubblici e realtà del Terzo Settore in un'ampia fascia del territorio della provincia di Varese: partendo dal distretto di Sesto Calende, attraversando quello di Tradate e arrivando fino a quello della Valle Olona, impattando anche sui comuni di Busto Arsizio, Saronno e Somma Lombardo.

A chi si rivolge?

Si rivolge a chi, tra i 15 e i 34 anni, ha voglia di vivere esperienze formative e di crescita personale, sviluppando competenze trasversali utili al raggiungimento della propria autonomia.

 

Cosa accadrà?

Laboratori, workshop, momenti di comunità: le proposte degli enti e delle realtà coinvolte proseguiranno fino a ottobre 2022, permettendo alle ragazze e ai ragazzi di sviluppare idee o passioni, orientando le proprie scelte in ambito universitario, lavorativo e non solo in maniera più consapevole.

In programma

Giornate opportunità 2.jpg

Tornano le Giornate delle opportunità, due nuovi appuntamenti online a maggio 2022 pensati per genitori e giovani dai 15 ai 28 anni!
Di seguito i link per le iscrizioni:
19 MAGGIO

genitori https://forms.gle/YH9beSJNnFveq2B19
24 MAGGIO

giovani https://forms.gle/zhQgEWXzmbwrhhmc7

"LA TERZA VIA": un viaggio tra le opportunità offerte.

  • Cos'è e quali opportunità offre il Corpo Europeo di solidarietà

  • Chi è un Au Pair?

  • Corsi di formazione tecnica professionalizzanti post diploma superiore (ITS - ITSF). Come e in che misura facilitano l'ingresso nel mondo del lavoro?

  • Tirocini formativi: Quali competenze sviluppano? Chi vi può accedere? Quali prospettive aprono?

Nel video potrete trovare le risposte a queste domande e scoprire di più rispetto a tutte le opportunità formative offerte.

Dove?

L’Aquilone interviene su due territori:

*Nell’Ambito territoriale di Sesto Calende, in partnership con l’Ufficio di Piano e in collaborazione con il CFP Ticino Malpensa e l’IC Dalla Chiesa, per realizzare:

  • la Giornata delle Opportunità per gli studenti delle 10 classi del V anno di scuola superiore

  • presenza una volta la settimana delle operatrici degli Informagiovani per attività di informazione e orientamento su alcune tematiche presentate durante la Giornata delle opportunità: mobilità europea, volontariato, partecipazione giovanile

  • attività formativa per attestato AHCCP

  • laboratorio di soft skill

*Nell’Ambito territoriale di Tradate, in partnership con l’Ufficio di Piano, Cooperativa Naturart e in collaborazione con il CFP Ticino Malpensa, per realizzare:

  • supporto alla realizzazione di percorsi formativo-lavorativi per alcune giovani in housing sociale

  • programmazione di incontri per la diffusione del "progetto di solidarietà" inserito nel programma del corpo europeo di solidarietà.

  • attività formativa per attestato AHCCP

  • laboratorio volti allo sviluppo di soft skill, anche in collaborazione con gli istituti secondari di secondo grado

  • programmazione di incontri di promozione del volontariato

In programma

Il contesto in cui nasce il progetto

Stiamo assistendo ad un ampliamento della sfera dei bisogni in relazione alla nascita di nuove povertà dovute alla presenza di reti familiari sempre più precarie e sempre meno in grado di sviluppare forme autonome di risposta ai bisogni dei componenti più fragili. A questo si aggiungono le difficoltà che molte famiglie vivono nel mondo del lavoro, difficoltà ampliate dal COVID-19 e da tutto ciò che la pandemia porta con sé. Tutto ciò si traduce in fragilità sociale e in manifestazione di nuovi bisogni, in particolare con riferimento ai minori. Esiste inoltre una vasta fascia di giovani che non stanno lavorando, non si stanno formando, non stanno studiando (NEET).

Magneti è in continuità con il progetto del 2021, WIP - Work in Progress: a fronte delle difficoltà create dalla pandemia nella popolazione adolescenziale e giovanile, vuol essere una proposta per l’attivazione delle energie giovanili in termini di riscoperta del valore del proprio ruolo attivo nella comunità: l’obiettivo dell’equipe delle operatrici è quello di entrare in relazione propositiva, coinvolgendo nella programmazione delle attività, e offrendo l’opportunità di fare qualcosa di significativo rispetto ai bisogni e desideri delle giovani generazioni. L’imminente approvazione sia dei Piani di Zona triennale che della legge regionale sulle politiche giovanili dovrebbe stimolare le Amministrazioni comunali ad una progettazione integrata di iniziative a favore dei giovani.

Di fronte alla complessità di queste nuove esigenze è necessario un intervento sinergico e integrato tra le organizzazioni facenti parte del Terzo Settore, tra gli enti locali, tra enti locali e le aziende sanitarie, tra soggetti pubblici e soggetti privati, aprendo la visione a nuovi scenari in cui si mettono in comune esperienze, risorse e visioni aziendali per un nuovo modello di welfare. L'obiettivo finale è quello di rispondere sempre meglio ai bisogni della comunità e del territorio che abitiamo.

Non perderti mai nulla...

Segui le pagine Social del progetto !!!

segui la pagina Facebook:
https://www.facebook.com/progettomagneti/?ref=page_internal

 

...e il profilo Instagram:
@progettomagneti

loghi ANci e regione.jpg