logo comune di gornate.jpg

Comune di Gornate Olona

logo aq.jpg

Centro estivo di Gornate Olona.

Ridiamo voce ai nostri bambini e restituiamo loro la possibilità di incontrarsi

Foto.jpeg

Il trasloco è quasi terminato...tutto è pronto per iniziare! Vi aspettiamo!!!

Contatti

Coordinatrice: Dott.ssa Stefania Mattiroli
mail:
stefania,mattiroli@laquilonescs.it
tel: 392.9772671

Il centro estivo è l'opportunità per le famiglie di trovare un servizio di qualità per i propri figli.
Permette ai bambini di vivere un'esperienza  di divertimento, sperimentando nuove modalità relazionali e nuove attività.

 

Obiettivi

  • divertirsi;

  • imparare a giocare

  • sviluppare la dimensione fantastica;

  • imparare ad ascoltare;

  • condividere le regole di convivenza;

  • imparare ad essere parte di un gruppo (attraverso il gioco e la relazione con gli altri, il rispetto delle regole).

Metodologia

  • attività di piccolo gruppo;

  • laboratori ludico/espressivi;

  • laboratori creativi ed esperienziali;

  • giochi all'aria aperta;

  • momenti di relax;

  • svolgimento compiti

Informazioni utili e importanti

Quando 

Dal 15 giugno al 31 luglio

Dalle ore 8.00 alle ore 13.30 con servizio mensa incluso

Per chi

Per bambine e bambini tra i 6 e gli 11 anni, che hanno frequentato la scuola primaria di primo grado

Dove e Come

Le attività saranno divise in piccoli gruppi nel rispetto dei decreti regionali volti a preservare la salute di tutti noi. I luoghi scelti saranno:

  • Lo spazio dell'ex Scuola media

  • Il parco Comunale , luogo che garantisce possibilità di riparo in caso di pioggia

Foto4.jpeg
Foto2.jpeg
Foto5.jpeg

Giochi d'acqua

foto9.jpeg
foto10.jpeg
foto13.jpeg
foto12.jpeg

Attraverso giochi, laboratori, disegni... facendo volare la fantasia... ci siamo inventati un personaggio che ci farà compagnia durante il centro estivo...

Chi sarà? Cosa farà?

foto25.jpeg
foto14.jpeg
foto16.jpeg
foto11.jpeg
foto15.jpeg
foto26.jpeg

Lui si chiama Ludovico e ci ha fatto compagnia per tutto il centro estivo. Ha un nome, una carta d’identità, dei sogni, delle esperienze tristi e dei vissuti felici. Ludovico è alto, ha gli occhi azzurri, gli piace la lasagna e...
ha un buco, proprio in mezzo alla pancia. È un buco che non può essere tappato, ma dentro il quale si può guardare e scoprire che le ferite si possono trasformare in feritoie attraverso cui osservare il mondo, i limiti in risorse, le paure in opportunità. Ludovico è il nostro amico, ci ha fatto compagnia e ci ha insegnato molte cose.

foto29.jpeg
foto27.jpeg
LOGHI PNG.005.png

Progetto sostenuto dal Finanziamento Conciliazione ATS Insubria